Matrimonio e Coronavirus. Cosa fare?

13 Aprile 2020

Care spose 2020, niente panico! Qui trovate alcuni suggerimenti per gestire al meglio il vostro matrimonio in tempo di Coronavirus. Sono una wedding planner in Toscana e capisco come vi sentite perchè, quotidianamente, parlo con le mie coppie: sono ragazze e ragazzi che, come voi, avevano già prenotato i fornitori, magari avevano pagato tutto e sicuramente sognavano il grande giorno da tanto tempo. Le decisioni che potete prendere in questo momento sono 3:

  • sposarvi ugualmente nella data stabilita, nei modi previsti dalla legge, che vediamo di seguito;
  • rimandare il matrimonio, da preferire se la data delle nozze è a maggio o giugno 2020
  • annullare il matrimonio, sconsigliato in quanto riprendere le redini dell’organizzazione dopo un tempo indefinito influisce negativamente, sia dal punto di vista economico sia psicologico.

 

 

Se avete una brava wedding planner sarà lei a rivedere gli accordi con i fornitori e vi sosterrà nella gestione del matrimonio in tempo di Covid-19. Se invece potete contare sulle vostre sole forze, fate tesoro dei miei suggerimenti, ricordando sempre che questo articolo è aggiornato al 12 aprile 2020. Dedico le mie sincere parole a tutte voi, specialmente a una delle mie più care amiche che avrebbe dovuto sposarsi il 25 aprile (Eli ti voglio bene, forza). Pronte? Via!

Se sei in preda alla preoccupazione e vuoi valutare il supporto, anche parziale, di una wedding planner professionista, sarei felice di parlarne con te https://www.solevents.it/it/contatto/

 

SPOSARSI IN TEMPO DI CORONAVIRUS

 

 

Se avete scelto una data a cui siete legati affettivamente e non volete quindi rimandare la celebrazione del matrimonio, potete attualmente sposarvi alla presenza dell’Ufficiale dello Stato Civile o del sacerdote, presenziando con i soli testimoni, senza ospiti, e rispettando le distanze di almeno 1 metro l’uno dall’altro. Potrere festeggiare con tutti gli invitati in un secondo momento, magari con una suggestiva cerimonia simbolica in location. Se non sai cos’è una cerimonia simbolica, puoi curiosare qui https://www.solevents.it/it/matrimoni-in-toscana/matrimonio-simbolico/

 

RIMANDARE IL MATRIMONIO

 

 

Se volete un metro di paragone con le altre coppie, sappiate che nel mondo del wedding i matrimoni di aprile, maggio e giugno sono rimandati all’autunno 2020, mentre quelli a partire dal 1° luglio sono ancora confermati. I matrimoni rimandati al 2021 sono pochi. Vi starete ora chiedendo cosa fare. I miei consigli di wedding planner sono due:

  • se avete ospiti italiani, scegliete una data a settembre o ottobre 2020, il paesaggio toscano è comunque meraviglioso e i fornitori non vi chiederanno probabilmente di rivedere il prezzo del servizio. Potreste considerare anche un matrimonio invernale, un bel 31 dicembre con una mezzanotte magica e indimenticabile!

 

  • se la maggioranza dei vostri ospiti è internazionale e la loro presenza è davvero importante per voi, valutate di rimandare il matrimonio al 2021. Le leggi per la sicurezza e i viaggi sono differenti per ogni Paese e sono in costante aggiornamento.

 

5 Consigli se devi posticipare il matrimonio per Coronavirus:

 

  • Scadenza delle pubblicazioni di matrimonio. Ottenuto il certificato di eseguita pubblicazione, ci sono 6 mesi di tempo per sposarsi, dopodichè è necessario rifare le pratiche dall’inizio. Attualmente il Governo ha prolungato la validità, pare che le istituzioni riterranno nullo il periodo di quarantena  dal 23 febbraio 2020 al 15 aprile 2020. Ricordo che ieri la quarantena è stata prolungata al 3 maggio 2020 ma non ci sono ancora nuove notizie ufficiali sulle pubblicazioni di matrimonio. Potrete contattare l’Ufficio di Stato Civile del vostro Paese di residenza per maggiori informazioni, intanto abbiamo una buona notizia!

 

  • Contattare i fornitori e rivedere i contratti. Se scegliete una nuova data, avvertite subito tutti i fornitori e valutate la loro disponibilità. Può capitare che qualcuno sia già occupato, in questo caso sta a voi decidere se cercare un altro giorno o cambiare un fornitore. In quest’ultimo caso, egli potrebbe chiedervi comunque una parte del pagamento o trattenere l’acconto, in quanto ha impegnato e chiuso una data per voi fino alla vostra disdetta.

 

  • Viaggio di nozze. Se avevate prenotato il viaggio di nozze in un periodo compreso nella quarantena, potreste ricevere dei voucher spendibili in un altro momento. Se invece avete prenotato la luna di miele in autunno, dovrete aspettare per capire come evolverà la situazione. Di solito i rimborsi sono limitati al 2020, probabilmente l’agenzia viaggio non potrà venirvi incontro se spostate il matrimonio al 2021.

 

  • Partecipazioni di matrimonio. Se avete già consegnato le partecipazioni, come wedding planner consiglio di chiedere a un bravo grafico un nuovo save the date da inviare per email. Non vi suggerirei questo in un periodo ordinario, amo le partecipazioni stampate e consegnate a mano, tuttavia credo sia la migliore soluzione per ora. Non temete, i vostri ospiti saranno comprensivi.

 

  • Attenzione alla stagionalità. Se posticipate il matrimonio in autunno o inverno, controllate i dettagli che possono dipendere dalla stagione, ad esempio il menù della cena di nozze e gli allestimenti floreali.

 

 

ANNULLARE IL MATRIMONIO PER CORONAVIRUS

 

 

Care amiche, se vi sentite molto impaurite, chiedete almeno una consulenza a una wedding planner prima di annullare. Magari state pensando di annullare il matrimonio perchè vorreste rimandare ma non sapete quale altro mese scegliere. In tal caso posticipate le nozze al 2021. Annullare significa quasi sempre perdere gli acconti già versati ai fornitori, che non sono pochi. Chiedete un consiglio e magari un preventivo gratuito a una wedding planner. Se dopo esservi informate rimanete della stessa idea, vorrà dire che è la migliore strada per voi.

Vi state probabilmente chiedendo com’è possibile che tutto questo stia succedendo proprio a voi, proprio quest’anno che avevate finalmente deciso di sposarvi! Nella vita ci sono situazioni che non possiamo controllare ma possiamo sempre scegliere il nostro comportamento di fronte alle difficoltà. Come è contagioso il Coronavirus, lo sono anche la gioia e la speranza nel futuro. Non perdetele mai!

 

 

Categories
Diario
Author
Sara Sollazzi
  • Rimani in contatto con noi